E' crisi idrica in provincia di Teramo

TERAMO Non e' ancora emergenza ma e' crisi idrica in provincia di Teramo. L' allarme e' stato lanciato dal presidente della Ruzzo Servizi, Pino Casalena, che ha annunciato l'invio nelle case dei teramani con la prossima bolletta di una lettera dove sono indicati i corretti comportamenti da tenere nell'utilizzo dell'acqua e le misure adottate gia' da questi giorni dal Ruzzo per contenere i disagi. A partire dall'utilizzo delle cisterne che servono a portare l'acqua dove manca. 'Gia' le abbiamo utilizzate in alcune frazioni dei comuni di Civitella e Teramo ha detto Casalena e lo faremo anche in futuro se servira'. Il presidente della Ruzzo Servizi ha parlato anche di aumento della reperibilita'delle squadre per i prossimi mesi e 'in casi estremi ha aggiunto procederemo alla turnazione dell'acqua'. Per ora la situazione e' sotto controllo e nelle notre case l'acqua arrivera' regolarmente.

Leave a Comment