"Non solo da ridere"

TERAMO L'ambiente, i Rifiuti Urbani, la raccolta differenziata. temi “grandi” visti con gli occhi dei bambini. E' questo il senso della minirassegna teatrale che, dal 18 marzo al 1° aprile prossimi, verrà proposta agli alunni delle seconde elementari teramane, nella Sala San Carlo del Museo Archeologico F. Savini di Teramo. La organizzano il Comune di Teramo _ in particolare l'assessorato all'Ambiente _ e il centro Teatrale Corniani, con la direzione artistica di Maurizio Corniani. La rassegna, dal titolo “Non solo da ridere” offrirà agli scolari tre spettacoli con pupazzi animati che saranno rappresentati da altrettante compagnie di Mantova, Torino e Piacenza. Il progetto nasce dall'idea di portare un messaggio di educazione alla raccolta differenziata e di rispetto per l'ambiente ad un pubblico di famiglie composto da bambini e genitori. Il teatro per le famiglie a Teramo rappresenta una novità che potrebbe avere ricadute anche per quanto riguarda la curiosità e l'interesse verso questa forma di linguaggio. Gli spettacoli si terranno nella sala S. Carlo del museo archeologico di Teramo, tutti con inizio alle ore 18, 00 ed ingresso libero. Il primo appuntamento, domenica 18 Marzo, è con “Lino il topolino coraggioso”, spettacolo di burattini a guanto e bastone. Un modo diverso e non banale di parlare di ambiente, del rispetto e della bellezza della natura e delle meraviglie che ci circondano. Un linguaggio pensato per i bambini in una fiaba per riflettere sull'ipotesi che, un domani la terra potrebbe essere soffocata dalle nostre peggiori abitudini. Seguiranno “La valle dei nasoni” (25 Marzo)della Compagnia O. D. S. Torino, spettacolo di teatro con burattini animati a vista e “Rifiuti a manovella” (1 Aprile) spettacolo di narrazione ed animazione di oggetti, prodotto da Piacenza Kultur Dom . Nella foto, una scena di 'Lino il topolino coraggioso'

Leave a Comment