Bottino magro, fuga breve

TERAMO Sono stati arrestati lungo l'autostrada A14, nei pressi di Poggio Imperiale, dopo un breve inseguimento, i tre autori della rapina alla filiale di Banca Tercas di viale Crispi messa a segno nel pomeriggio di ieri a Teramo. Sono tre giovani di Cerignola (Foggia). I tre viaggiavano a bordo della Fiat Uno utilizzata per la rapina e di cui gli agenti della squadra mobile di Teramo che stavano indagando sul colpo conoscevano parzialmente il numero di targa, il colore e il modello. E' stato facile incrociare in banca dati questi elementi e arrivare a individuare una macchina intestata a un pregiudicato di Cerignola: da qui la richiesta agli altri distaccamenti di polizia di rintracciare l'autovettura lungo il tratto autostradale. Qualche ora dopo la rapina, l'utilitaria è stata intercettata dalla Polizia autostradale nei pressi di Poggio Imperiale e bloccata dopo aver provocato il rallentamento del traffico. A bordo della vettura dei tre sono stati rintracciati la calzamaglia, i cappellini e il bottino di 5. 000 euro. I tre avevano assaltato la filiale (uno di loro all'interno, gli altri due all'esterno) disarmati e si erano fatti consegnare il denaro.

Leave a Comment