Itv: "Serve finanziare la riconversione"

TERAMO E' stata aggiornata al 18 aprile un'altra riunione con la task force per l'occupazione per la vicenda delle Industrie tessili Valfino (Itv), attualmente in concordato preventivo. Nella riunione di questa mattina a Roma, è stata posta al vaglio di Gianfranco Borghini, che presiede la struttura, la possibilità di ingresso di nuove imprenditori: sono ipotesi ancora da verificare, ma è stata ribadita la possibilità per eventuali acquirenti, dei finanziamenti che la legge 181 del 1989 riserva alle imprese che vogliano investire in aree deindustrializzate, compresa la probabilità di applicare le agevolazioni legate alle ricadute dell'area dell'Obiettivo 2.  “Le prospettive delle Industrie Tessili Valfino sono purtroppo molto incerte _ afferma il presidente D'Agostino , la situazione si presenta particolarmente complessa alla luce della procedura concordataria in corso e della stima elevata del valore dei beni aziendali, che certamente non incentivano l'interesse di nuovi investitori. E' importante che Governo e Ministero mettano a disposizione strumenti di intervento che consentano di finanziare operazioni di ripresa produttiva o di riconversione produttiva in un'area, la vallata del Fino, in cui è presente una forte sofferenza occupazionale”.

Leave a Comment