Accordo del Centro per il Volontariato con la Regione

TERAMO_ Anche il Centro Servizi per il Volontariato di Teramo ha sottoscritto questa mattina una nuova convenzione con la Regione. Oggetto dell'Accordo è il Programma per l'informazione, la formazione e l'assistenza tecnica da fornire agli Ambiti Territoriali Sociali nella fase di prima attuazione del Piano Sociale Regionale 20072009. Teramo e gli altri Centri dei capoluoghi abruzzesi, dovranno fornire supporto alla Regione per recepire le istanze provenienti dal territorio in tutto il percorso di programmazione dei Piani di Zona. 'Si tratta di un importante inversione di rotta rispetto al passato', commenta l'assessore alle Politiche Sociali, Betty Mura, ' in quanto per la prima volta la Regione tende a valorizzare le esperienze del territorio. In questo senso, ritengo che vada riconosciuto ai CSV il fondamentale apporto che hanno dato allo sviluppo delle politiche sociali”. 'Ringraziamo della stima e del ruolo che l'Assessorato ha riconosciuto ai Centri' afferma Massimo Marcucci Direttore del Centro di Volontariato di Pescara, che coordina l'operazione, ' perchè l'assessore Mura ha voluto fortemente la nostra presenza e l'impiego della nostra professionalità. Per noi questa è una grossa occasione ed una grande scommessa'. Dai centri, entro il mese di agosto 2007, dovrà essere prodotto un documento analitico che contenga la valutazione della programmazione locale realizzata in attuazione del Piano Sociale regionale, con individuazione di eventuali criticità. Il programma di lavoro partirà da subito. E' già operativa una postazione fissa in Regione, e ci saranno addetti che opereranno sull'intero territorio a seconda delle esigenze espresse da ciascun ambito.

Leave a Comment