Il pesce giuliese sale fino a Courmayer

GIULIANOVA  Mezze maniche col piccato, frittura di pesce azzurro e vongole alla marinara sono alcune delle specialità che Giulianova offrirà sabato pomeriggio ai turisti ed ai residenti di Courmayeur. 'L'iniziativa, che rientra in un più ampio discorso di immagine hanno precisato Alfonso Aloisi e Giorgio Perron, consiglieri nazionali di UnionTurismo, promotore dello scambio vuole tendere anche a sviluppare quel turismo gastronomico, fatto anche di piatti poveri, che potrebbe contribuire anche a fare la differenza rispetto all'agguerrita concorrenza estera'.  Gli operatori turistici di Courmayeur ricambieranno 'la visita' a settembre. Lo scambio enogastronomico, propiziato da Pierangelo Guidobaldi, presidente Ente Porto Giulianova, e Romano Blua, Sindaco di Courmayeur, 'é un avvenimento ha assicurato Aloisi che non ha precedenti per l'Abruzzo'.  Sabato pomeriggio, dunque, il pesce azzurro e le vongole d'Abruzzo saranno di scena ai piedi del Monte Bianco, nella piazza principale di Courmayeur, presso il Jardin de l'Ange con degustazione di prodotti preparati dagli esperti dell'Associazione Marinai d'Italia di Giulianova guidati dall'assessore comunale Giancarlo Cartone. Le vongole invece sono offerte e preparate dagli uomini della flottiglia Co. Ge. Vo.  del porto di Giulianova.

Leave a Comment