Agricoltura: la Regione anticipa i contributi Ue-Stato

L'AQUILA Mentre l'eco della Fiera dell'Agricoltura di Teramo ancora si fa sentire, arriva dalla Regione una notizia che sicuramente troverà il consenso degli addetti ai lavori. La Giunta regionale, infatti, ha dato via libera alla variazione di bilancio di previsione e cos_ anticipa oltre 15, 5 milioni di euro in favore degli agricoltori abruzzesi che sono in attesa dei fondi dell'Unione europea e dello Stato. Una boccata d'ossigeno importante per centinaia di imprese agricole abruzzesi.  La misura interviene a sostegno alle imprese agricole che attendono quei rimborsi che rischiano di rimanere bloccati per questioni di carattere burocratico e che avrebbe messo sul lastrico le aziende. Da qui la decisione di intervento del governo regionale che anticiperà per conto dello Stato e dell'Unione europea all'Agea, l'agenzia per l'erogazione dell'agricoltura, gli oltre 15, 5 milioni di euro necessari per indennità compensative, incentivi all'agricoltura biologica e alla forestazione. 'Sono queste misure che danno il segno dell'importanza che questa Giunta conferisce al settore agricolo hanno detto gli assessori all'agricoltura e al Bilancio Verticelli e D'Amico e allo sviluppo rurale della regione'.  E a noi piace pensare che gli stimoli e le sollecitazioni emerse dalla Fiera teramana abbiano in qualche modo contribuito ad accelerare la decisione assunta dalla Giunta.

Leave a Comment