Tumore dell'utero, vaccino anche in Abruzzo

TERAMO  Anche in Abruzzo da oggi è disponibile per tutte le donne il vaccino contro il tumore del collo dell'utero, il primo vaccino al mondo scoperto contro un tumore. L'annuncio è stato dato a Roma in una conferenza stampa dalla Commissione Sanità del Senato.  Ogni anno in Abruzzo si registrano 78 nuovi casi di tumore del collo dell'utero, vale a dire 7 al mese. E, ogni anno, sono circa 38 le donne che muoiono per colpa di questo pericoloso killer, tre al mese. Nel 2003 (ultimo dato disponibile) le donne ricoverate per tumore maligno della cervice uterina, in Abruzzo,  sono state 131: di queste 91 avevano tra i 15 e i 64 anni, 40 oltre 65 anni.  Il tumore del collo dell'utero è la seconda causa di morte,  in Italia, per tumore tra le giovani donne tra i 15 e i 44 anni,  dopo il tumore del seno.  Ogni anno in Italia muoiono circa 1. 700 donne, cinque ogni giorno. E ogni anno i nuovi casi sono oltre 3500, dieci ogni giorno. La regione che fa registrare più casi è la Lombardia,  seguita dalla Campania, dal Lazio e dalla Sicilia.  Il vaccino in farmacia costa 188, 15 Euro a dose, ne servono tre. Considerando anche solo un'efficacia del vaccino per vent'anni, ogni donna spenderà per la propria salute 0. 7 centesimi al giorno, meno della metà di quanto spende inviando un semplice Sms.

Leave a Comment