Centro storico in balìa dell'illegalità 

TERAMO In attesa dei varchi. . il centro storico è in bal_a degli irregolari. Auto in sosta selvaggia in via Capuani e via Delfico, addirittura contromano in via San Berardo. Escrementi di cane dappertutto e famiglie prigioniere di un camino cancerogeno che funziona ancora nonostante le denunce. Ma i controlli dove sono? E' la situazione che abbiamo registrato oggi alle 13 in via Mario Capuani e traverse. La spazzatrice della Teramo Ambiente non riesce a pulire la strada oper il gran numero di auto in sosta, la maggior parte delle quali sono irregolari perchè non autorizzate: la strada è a traffico limitato, ma il transito è permesso a tutti e la sosta pure. Pochissime auto infatti espongono l'autorizzazione per residenti o dimoranti o commercianti. E quelle dei residenti, per buona parte, sostano ben oltre la mezzora consentita, impedendo di fatto spesso il transito nelle vie più strette, senza esporre il disco orario. Ma tutto ciò è permesso perchè non ci sono controlli se non ogni tanto. La tanto auspicata entrata in vigore dei varchi, se non costituirà panacea, perlomeno si spera possa ridurre il fenomeno dell'illegalità. Non ci sono controlli nemmeno per quei proprietari di animali che incuranti dell'giene e dell'ordinanza del sindaco Chiodi, lasciano che i loro cani depongano escrementi senza raccoglierli con il risultato che via Capuani e le strade adiacenti vengano utilizzate di fatto come latrine. Dov'è il vigile ecologico? Dov'è il controllo su un camino di un'abitazione posizionato ad altezza. . uomo, che intossica i residenti tutti i giorni, anche d'estate, emettendo fumi cancerogeni senza che nessuno Arta e comune di Teramo si preoccupino di intervenire nonostante ci siano state finora segnalazioni e denunce? Perchè i vicini devono essere costretti a vivere con le finestre chiuse per evitare di far respirare ai bambini catrame e fumo? Il tanto decantato interesse dell'amministrazione per la cura del centro storico, salotto e vetrina della città, sembra di fatto essere soltanto una dichiarazione d'intenti non seguita dai fatti.

Leave a Comment