San Nicolò: riqualificata via Galilei

TERAMO Lunedì prossimo 2 aprile il Sindaco Gianni Chiodi e l'assessore ai lavori Pubblici Maurizio Brucchi, inaugureranno la “nuova” via Galilei, a San Nicolò a Tordino, cos_ come si presenta al termine dei lavori di riqualificazione cui è stata interessata. L'importante strada della popolosa frazione appare in una nuova veste. Ora, oltre ad apparire più decorosa, risponde ai criteri di funzionalità e razionalizzazione imposti dal traffico veicolare e pedonale. I lavori hanno interessato il tratto di strada che va dal semaforo che immette sulla TeramoMare all'altezza della Scuola Media. Sono consistiti nella realizzazione di marciapiedi, dell'impianto di illuminazione, nella creazione di stalli per parcheggi e nella posa di elementi di arredo urbano. In particolare il progetto ha consentito la realizzazione di una pista ciclopedonale, che presenta diverse intersezioni, sistemate con criteri di logicità e di ottimizzazione delle esigenze, come ad esempio quella di recarsi nella Chiesa parrocchiale di San Francesco; il progetto ha previsto una pavimentazione specifica per la zona pedonale ed ha consentito la realizzazione di numerosi postiauto in una ulteriore intersezione stradale. L'importo complessivo dei lavori, realizzati dall'impresa edile “Luigi Della Loggia” è di 723. 639 euro; il progetto è stato redatto da un team di professionisti composto dagli ingegneri Gabriele Maggitti e Davide Dal Cin e dagli architetti Luana Pagnottella e Ugo Di Carlo. La cerimonia di inaugurazione comincerà alle 18, 30.  

Leave a Comment