Lampadine e kit per l'acqua gratis

TERAMO Una rivoluzione energetica quella che metterà in campo, da qui alla fine dell'anno la Provincia attraverso Agena, l'agenzia dell'energia. L'obiettivo è ridurre i consumi e come farlo facendosi aiutare dai cittadini? Distribuendo lampadine a basso consumo e un kit per il risparmio idrico: 300 mila lampadine a basso consumo  tre per ogni famiglia e 200 mila erogatori a basso flusso per doccia e lavandini _ due per ogni nucleo familiare saranno distribuiti gratuitamente nei prossimi mesi da Agena a tutte le famiglie teramane grazie ad un accordo sottoscritto con l'Agenzia di Salerno e la società Esco Energy. Ai Comuni saranno consegnate almeno 25 mila lampade ai vapori di sodio per l'illuminazione pubblica esterna e 10 mila lampadine a basso consumo da utilizzare all'interno degli uffici. I kit per il risparmio idrico saranno disponibili anche per le strutture ricettive e per gli impianti sportivi.  Con l'utilizzo di questi accorgimenti _ e calcolando che in provincia di Teramo ci sono circa 105 mila famiglie _ si potranno risparmiare 22. 700. 000 chilovattore di energia elettrica e diminuiranno di 18 mila tonnellate le emissioni di CO2. Il risparmio complessivo è calcolato nell'ordine dei 3 milioni di euro, ovvero 34 euro l'anno a famiglia.  L'operazione è stata possibile grazie ad un accordo con l'Agenzia per l'energia di Salerno _ che in questo momento esprime la presidenza della rete nazionale delle Agenzie per l'Energia _ e con la società Esco Energy, accreditata dal Ministero delle attività produttive quale gestore di servizi nei settori gas ed energia elettrica. La Esco, grazie alla fornitura gratuita di lampadine e kit rompi getto, può emettere i cosiddetti “certificati bianchi” e negoziarli alla Borsa dell'energia. Anche per la Provincia e per Agena, quindi, l'operazione è a costo zero.  Le lampade a basso consumo costano, mediamente, quattrocinque volte in più rispetto a quelle tradizionali ma durano fino a 10 volte in più e consentono un risparmio reale sulla bolletta. È provato che il 15 per cento del consumo totale di energia elettrica, in un´abitazione, dipende dall´illuminazione, e le lampadine a basso consumo possono ridurre l'energia utilizzata del 70 per cento.

Leave a Comment