Rifiuti, 2 milioni di euro per bonificare siti

PESCARA Ammonta a circa due milioni di euro la somma stanziata dalla Regione Abruzzo per avviare la prima fase relativa agli interventi di bonifica di 391 siti, oggetto di discariche di rifiuti solidi urbani. Si tratta di discariche di diverso tipo: alcune autorizzate altre abusive, ricompresse nell'anagrafe dei siti contaminati redatto dalla Regione. Il provvedimento, emanato dall'assessorato all'Ambiente e rientrante nel quadro delle iniziative del Piano triennale di Tutela e Risanamento Ambientale, interessa 282 Comuni ai quali sono state assegnate le risorse per procedere all'effettuazione delle indagini preliminari, volte ad accertare eventuali contaminazioni. 'Dagli esiti delle indagini ha spiegato l'assessore regionale all'Ambiente, Franco Caramanico prenderanno avvio, per quei siti che risulteranno a rischio inquinamento, le fasi di caratterizzazione e analisi e la progettazione degli interventi di bonifica, per il cui cofinanziamento sono già disponibili altri 4, 1 milioni. Per numero di siti e Comuni interessati ha concluso si tratta dunque della più vasta operazione mai messa in campo dalla Regione Abruzzo finalizzata alla tutela e al ripristino ambientale. E gli esiti positivi, anche e soprattutto per la salute della popolazione, non tarderanno ad arrivare'.       

Leave a Comment