Teramo: contro il Lanciano conferma del 4-3-3

TERAMO Sarà un Teramo schierato con il modulo 433, quello che domani tenterà di vincere la partita con il Lanciano. Un derby dal sapore forte, visto che entrambe le squadre, hanno bisogno di ottenere l'intera posta in palio. L'obiettivo, è quello di evitare i playout. Gabetta deve fare a meno degli squalificati, Favasuli, Schettino e Maury, Camplone, invece,  tornato sulla panchina dei frentani sostituendo Chiappini ad inizio settimana, di Bolic e Gimmelli, anche questi ultimi appiedati dal Giudice Sportivo. L'unico dubbio in casa Teramo, il ballottaggio per una maglia da titolare a centrocampo, tra Bono e Capodaglio. La formazione: Paoloni,  Cascone, Radi,  Gargiulo, Migliaccio, Criaco, Margarita, Catalano, Myrtaj, Bono (Capodaglio), Amodeo. Fischio d'inizio alle ore 15:00, dirigerà Taverna di Taurianova.  

Leave a Comment