Siviglia, esplode il caso Woodward

TERAMO La sconfitta contro la Bipop Reggio Emilia ha lasciato strascichi pesanti e non solo sulla classifica. In casa Siviglia Wear esplode il caso Woodward, autore dell'ennesima prova scialba e anzi, decisivo in negativo nell'azione che avrebbe dovuto portare a un canestro facile, quello della probabile vittoria ieri a Reggio. Al termine dell'incontro, il playguardia statunitense è stato protagonista di un battibecco con i tifosi teramani che avevano seguito la squadra in Emilia: sembra aver risposto con un applauso di scherno alla evidente contestazione dei sostenitori biancorossi fino a un acceso diverbio. La società non ha gradito e sembra che per il giocatore siano in arrivo provvedimenti disciplinari, al termine di una mattinata convulsa durante la quale si sono accavallate anche le voci di un eventuale 'taglio' dell'inconcludente americano. Per un giocatore che va nel limbo, un giocatore che arriva: oggi dovrebbe essere ufficializzato l'ingaggio di Nikos Papanikolopoulos, guardia greca di 193 centimetri, 28 anni, proveniente dal Larissa, serie A greca. Non c'è però tempo per le polemiche, perchè già domenica alle 18. 15 al Palaska c'è la Lottomatica Roma.

Leave a Comment