Maggio Fest parte con la provocazione

TERAMO Mercoled_ prende il via il Maggio Fest e la rassegna di arte di Spazio Tre parte con la parte più provocante, provocatoria e innovativa: la rassegna dedicata a Letteratura e omosessualità nel cinema. 'Demoni & Gay' sicuramente è la prima del genere in Italia: curata dal critico Fabio Bo, con l'intervento di Giovanni Minerba, direttore del Festival gay di Torino ('Da Sodoma a Holliwood), presenta al pubblico 'Un chant d'amour'  di Jean Genet e 'Querelle de Brest'  di Rainer W. Fassbinder. L'appuntamento è alla Sala polifunzionale della Provincia alle 21 di mercoled_ 2 maggio. Dal 3 maggio la rassegna verà proposta nella Sala audiovisivi della Biblioteca provinciale Delfico.

Leave a Comment