Stasera Danza al Comunale

TERAMO _ Appuntamento con al danza, questa sera alle ore 21, al Teatro Comunale. Nel cartellone della Stagione dei Concerti organizzata dalla Società della Musica e del Teatro “Primo Riccitelli”, si esibirà, in esclusiva nazionale, l'Hungarian National Ballet (foto). L'appuntamento si inserisce nella manifestazione “SERATE LILIANA MERLO” e nasce dal sodalizio tra l'Associazione Internazionale per lo Studio delle Arti Coreutiche e dello Spettacolo (AISACS) “Liliana Merlo” e la “Primo Riccitelli”. Il Corpo di ballo dell'Hugarian National Ballet è la più antica e prestigiosa compagnia di danza ungherese, la sua fondazione risale alla nascita del Reale Teatro dell'Opera di Budapest nel 1884. La compagnia del Balletto dell'Opera di Stato ungherese, nota in tutto il mondo come una delle principali compagnie europee, rappresenta oggi una sintesi mirabile di tradizione e progresso. Pur attingendo alla grande scuola russa, e dunque al repertorio dell'Ottocento e del Novecento, essa negli ultimi decenni ha coltivato e favorito l'emergere di numerosi nuovi talenti nel campo della coreografia contemporanea, ai quali si deve una decisiva spinta innovativa e la ricerca di nuove forme di espressione. Tra questi, si sono di recente distinti András Lukács, ora impegnato al Teatro dell'Opera di Vienna, Mariann Venekei e Andrea Paolini Merlo, figlio e allievo di Liliana Merlo nonché ballerino solista da diversi anni del Teatro dell'Opera di Budapest. La sua lunga storia deve molto al lavoro di Maestri come Gyula Harangozó, autore nel 1945 del celebre balletto in un atto Il Mandarino meraviglioso, su musica di Bela Bartók, e come László Seregi, che realizza un importante Spartacus nel 1968 e in seguito la trilogia shakespeariana Romeo e Giulietta, La bisbetica domata e Sogno di una notte di mezza estate. Dal 2005 l'Hungarian National Ballet è diretto da Gábor Keveházi, tra i maggiori ballerini ungheresi di sempre, vincitore di numerosi premi internazionali. Tra le ultime tournée in ordine di tempo figurano quelle in Spagna, Grecia, Cipro, Austria, Cina, Giappone e Messico, nelle quali la compagnia ha ottenuto entusiastici consensi, e l'invito al Ravenna Festival con il Romeo e Giulietta di Seregi.

Leave a Comment