Il piccolo cinese annegato veniva da Teramo

TERAMO Il bimbo cinese morto nel canale a Latina si era trasferito nell'agro pontino dalla provincia di Teramo, dove aveva vissuto per un lungo periodo con la famiglia. E' quanto si è appreso oggi a margine della tragedia che ha colpito non solo questa famiglia cinese. Il nucleo famigliare (madre artigiana, padre agricoltore e i tre figli, due maschi e una bambina) si era trasferito da Teramo circa quattro mesi fa. A Latina la famiglia aveva acquistato un appezzamento di terra, lo stesso in cui ieri il piccolo si trovava assieme al padre. Quel terreno serve per la coltivazione dei prodotti destinati esclusivamente alla ristorazione cinese.

Leave a Comment