Incidenti al basket: punita una "tifosa"

ATRI C'è anche una 'tifosa' tra i sostenitori della Pompea Atri (Serie B2 di basket) raggiunti dal provvedimento di interdizione dagli impianti sportivi del questore di Teramo, a causa degli incidenti post partita tra la Pompea e la Cuomo Latina. Si tratta di una trentenne di Atri che è stata identificata tra coloro che lancia diversi oggetti contundenti, tra i quali una bottiglia, verso il settore in cui erano sistemati i tifosi ospiti laziali. Con lei, oltre alla denuncia per atti di violenza durante le manifestazioni sportive, è stato interdetto dalla possibilità di seguire manifestazioni sportive anche un quarantatreenne, anche lui di Atri, responsabile dell'aggressione ai danni di un tifoso di Latina. Gli incidenti si verificarono durante l'incontro disputato il 27 marzo scorso ad Atri. Le indagini sono state condotte dagli agenti del commissariato di Atri.

Leave a Comment