Scritte offensive deturpano il palazzo Inps

TERAMO E' stato un vero e proprio blitz, anche molto audace e sfacciato, proprio sotto la sede della prefettura. Vandali notturni hanno infatti deturpato nottetempo, con la vernice, il palazzo dell'Inps in corso San Giorgio, nei pressi di Largo San Matteo. La Digos ha avviato un'indagine e grazie anche alle telecamere a circuito chiuso che sono diverse nella zona, è stato possibile individuare almeno due degli autori. Su di loro infatti pesa adesso la contestazione di danneggiamento: un rapporto sarà rimesso questa mattina alla magistratura dalla quale si attendono provvedimenti. Le scritte avevano per oggetto frasi offensive nei confronti del prefetto e delle forze dell'ordine.

Leave a Comment