I bimbi puliscono la spiaggia

ROSETO  Fazzoletti, ciabatte e bottiglie di plastica ma anche vetro sono i rifiuti che i piccoli della scuola materna di Cologna Spiaggia hanno tirato via dal tratto di arenile scelto per celebrare la manifestazione di Legambiente “Puliamo il Mondo”.  Sono arrivati questa mattina in spiaggia e, armati di cappellino giallo, guanti protettivi e pettorina di riconoscimento, sono andati a caccia dei rifiuti che durante l'inverno si accumulano in riva al mare a causa del comportamento poco civile di tante persone. La raccolta naturalmente non è stata casuale. Prima di cominciare i bambini sono stati istruiti dal Direttore Pasquale Avolio, dall'Assessore Ferdinando Perletta e dai volontari di Legambiente che hanno spiegato che i rifiuti abbandonati inquinano l'ambiente rendendolo pericoloso per l'uomo e quanto è importante fare la raccolta differenziata per consentire il recupero di materiale riciclabile come appunta carta, plastica e vetro.  Subito dopo è partita la caccia ai rifiuti che naturalmente è stata molto fruttuosa. 'I bambini vanno educati al rispetto dell'Ambiente _ ha sottolineato il Direttore didattico Pasquale Avolio _ anche quando sono cos_ piccoli perché grazie alla loro sensibilità possono dare uno stimolo agli adulti ad avere comportamenti più corretti'. 'Sono oramai diversi anni che l'Amministrazione comunale di Roseto aderisce all'iniziativa 'Puliamo il Mondo' _ spiega l'assessore Ferdinando Perletta _ è una collaborazione molto significativa che nasce dalla sinergia tra Assessorato all'Ambiente, Turismo e Pubblica Istruzione, che mira a far crescere l'attenzione verso i temi della raccolta differenziata e dell'ambiente'.  La manifestazioneha ha visto la collaborazione di Legambiente e Scuola blu di Martinsicuro.

Leave a Comment