Soggiorni termali per gli anziani

ROSETO  Per favorire la socializzazione, ma anche per agevolare terapie indispensabili. Nasce con questi presupposti il servizio dei Soggiorni termali che l'Amministrazione comunale di Roseto organizza anche per il corrente anno a favore degli anziani residenti.  Il programma prevede soggiorni di 12 giorni in località diverse: Castrocaro Terme (28 maggio8 giugno); Montecatini Terme (314 giugno); Caramanico Terme (819 giugno); Salsomaggiore Terme (1223 giugno); Fiuggi (24 giugno5 luglio).  'Questa Amministrazione ha sempre avuto grande attenzione verso l'aspetto della socializzazione degli Anziani e le esigenze della salute _sottolinea il Vice Sindaco e Assessore alle Politiche Sociali Teresa Ginoble _ Abbiamo approntato un servizio di qualità con un collegamento diretto tra i nostri uffici e le stazioni termali, mentre i gruppi saranno accompagnati dagli operatori della Cooperativa sociale Cos Nuovi Servizi, quindi massima garanzia di sicurezza e tutela per ogni soggetto'.  Nella passata edizione le iscrizioni furono circa duecento. Ai soggiorni possono partecipare gli anziani residenti nel Comune, autosufficienti, già pensionati e persone invalide.  Le quote di iscrizione sono rimaste invariate rispetto allo scorso anno e sono fissate in base al reddito complessivo del richiedente e del coniuge.  Le domande di iscrizione devono essere presentate all'Ufficio Affari Sociali che predisporrà una apposita graduatoria per l'ammissione al soggiorno per posti disponibili. Le domande di iscrizione sono già aperte e possono essere presentate fino al 18 maggio nei seguenti orari dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 18.

Leave a Comment