La polizia: "Riunione ultrà  non autorizzata"

TERAMO Ultrà sorpresi nella notte ad affiggere manifestini di protesta e multati per 400 euro. Intanto la questura avverte: nessuna richiesta di manifestazione è stata presentata, quindi l'annunciato incontro pubblico di piazza Sant'Anna previsto per domani pomeriggio non si potrà tenere, a rischio di denunce. Gli ultrà, tre, sono incappati nei servizi di controllo della polizia predisposti proprio per prevenire l'affissione selvaggia sui muri delle abitazioni e sui monumenti cittadini, per i quali erano giunte numerose sollecitazioni dai cittadini. I manifestini abusivi erano riferiti appunto alla riunione di domani. La questura ha diffuso una nota in cui avverte che 'per quanto riguarda la segnalata possibilità di effettuare una manifestazione di solidarietà tra gli ultras del Teramo e quelli dell'Ancona, si precisa che nessuna autorizzazione è stata agli Organi competenti e che, pertanto, gli eventuali partecipanti si renderebbero responsabili dell'aver organizzato una manifestazione non autorizzata'.

Leave a Comment