Teramo, è davvero l'ultima spiaggia

TERAMO L'ultima al Comunale, ma chi ha il cuore biancorosso vuole credere che non sia l'ultima in C1. Il Teramo gioca la partita dell'ultima spiaggia: alle 16 il fischio d'inizio di TeramoAncona, ritorno del playout per non scendere in C2. Si parte dallo 02 di una settimana fa al 'Conero', da uno 02 sciagurato. Peggio di una settimana fa il Teramo non può fare. Intanto perchè Gabetta recupera Favasuli, Migliaccio, Margarita e Andreulli, poi perchè crediamo che i biancorossi tutto possano fare tranne che rischiare la condanna morale di una intera città: chi non se la sente può stare fori, è umano, diventerebbe non giustificabile però dirlo dopo.

Leave a Comment