Domani il consiglio provinciale discute del progetto Maresca

TERAMO Sulla realizzazione di un villaggio turistico in localita' Borsacchio a Roseto, il centro destra chiede un'assunzione di responsabilita' al sindaco Di Bonaventura. Domani il piano sara' discusso dal consiglio provinciale, dove, quella che e' diventata una vera e propria 'patata bollente' per il centro sinistra e' arrivata per volonta' del commissario ad acta. Il consiglio dovra' espirmere un parere che pero' non sara' vincolante ai fini della realizzazione o meno del villaggio Maresca al Borsacchio. 'La decisione finale spetta al sindaco Di Bonaventura hanno detto gli esponenti dell'opposizione in Provincia in una conferenza stampa dovra' essere lui a decidere cosa vuole fare senza scaricare le responsabilita' sugli altri'. Il centro destra chiede chiarezza politica e tecnica: 'Noi non escludiamo nessuna soluzione a priori ma non vorremmo ritrovarci di fronte ad una cementificazione selvaggia senza che nessuno l'abbia ordinata'. Anche il Wwf e il Comitato della riserva del Borsacchio saranno presenti domani con dei rappresentanti al consiglio provinciale. Loro sono contrari all'opera e chiedono alla Provincia di esprimersi per il no al villaggio Maresca.

Leave a Comment