Teramo apre le porte alla letteratura

TERAMO Ancora una volta i giardini del palazzo della Provincia aprono le porte alla letteratura. Parte domani la seconda edizione di 'Lib(e)ri', festival letterario organizzato dall'associazione culturale Empatia. Saranno 21 gli appuntamenti distribuiti in nove giorni. L'ingresso e' gratuito. Il direttore artistico e' Simone Gambacorta che ha parlato di 'programma considerevole per dimostrare che Teramo non e' una citta' morta'. I protagonisti della prima giornata saranno Giovanni D'Alessandro che parlera' del romanzo e la pieta', Enzo Verrengia che affrontera' il tema dei complotti e Walter Siti che cerchera' di spiegare se il romanzo puo' raccontare la realta'. Il primo incontro di domani e' previsto alle 17, 30, a seguire gli atri due.

Leave a Comment