"Lo stadio a Giuliano De Berardinis"

TERAMO I primi risultati indicano un plebiscito: per quasi il 64% dei teramani che finora hanno partecipato al sondaggio di www. emmelle. it e il quotidiano il Centro sul nome da dare al nuovo stadio di Teramo, va intitolato a Giuliano De Berardinis, indimeticato campione biancorosso degli anni '70. Alle sue spalle un atleta polivalente, Costante Bernardini e uno sportivo martire della resistenza teramana: il portiere Guido Palucci, fucilato dai nazisti. Ma sono altre le indicazioni che tengono conto di chi a Teramo ha lasciato il segno, nello sport come nella vita di tutti i giorni e tra questi il compianto collega Tiberio Cianciotta e il supertifoso Mariuccio Moranti, meglio noto come 'Mbajatella. Interessanti anche le indicazioni che i lettori danno per la destinazione dell'area del vecchio stadio Comunale: la maggior parte vuole il teatro cos_ come individuato anche dal project financing lanciato dall'amministrazione comunale, ma è lotta aperta tra chi sostiene che la migliore destinazione sarebbe quella a parco pubblico. Potrete leggere l'aggiornamento del sondaggio domattina sul quotidiano il Centro in edicola.

Leave a Comment