La teramana Di Dario medaglia d'argento nei 3000 siepi

TERAMO _ Continua la stagione di successi per l'atletica teramana. Questa volta è da registrare la conquista della medaglia d'argento nella gara dei 3000 siepi categoria Promesse (2022 anni) della giovane Marianna Di Dario. A Bressanone (Bolzano) dove si sono svolti nei giorni scorsi i campionati italiani individuali Juniores e Promesse di atletica leggera, la Di Dario ha ottenuto il secondo posto con il tempo di 11'13”58. Il primo posto, mai in discussione, è andato alla favorita Catia Libertone (Esercito), che ha chiuso in 10'40”99. Per la Di Dario si tratta della seconda medaglia conquistata in questa stagione, dopo il bronzo dei campionati italiani Promesse di cross. Da ricordare anche che la mezzofondista della Gran Sasso Teramo detiene il record regionale dei 3000 siepi, con 11'00”42. Tra i risultati conseguiti dagli atleti teramani agli stessi campionati italiani, si segnala il settimo posto di Martina Rocco nei 5000 metri Promesse, con il tempo di 17'50”70. Sugli 800 Juniores (1819 anni), Carmela Caiazzo con il tempo di 2'19”79 ha ottenuto il 12° posto. Infine, eliminato in batteria di qualificazione Alessandro Brundo sui 100 metri Juniores, corsi in 11”26.   

Leave a Comment