Roseto basket, l'ultimatum di Rapagnà 

ROSETO Il presidente del Roseto Basket, Alberto Rapagnà, ha lanciato il suo ultimatum: entro il 25 giugno vuole notizie dal sindaco, altrimenti iscriverà la squadra alla B2 e lascerà. L'ultimatum arriva con una motivazione: finora, nonostante le promesse, non c'è stato nessuno a farsi avanti per aiutarlo nel portare avanti la squadra di basket di Roseto, nata dopo il fallimento dello scorso anno.

Leave a Comment