Ubriachi, provocano incidente e aggrediscono i Cc

GIULIANOVA Ubriachi, provocano un incidente, aggrediscono la donna alla guida dell'altra auto, inveiscono contro alcuni passanti intervenuti in difesa della donna e poi ingaggiano una colluttazione con i carabinieri intervenuti per i rilievi del sinistro. E' la notte brava di due romeni di 28 e 29 anni, che sono finiti in cella con le accuse di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. E' successo la scorsa notte a giulianova, dove i militari sono dovuti intervenire per calmare i bollenti spiriti dei due romeni i quali, a zonzo a bordo di una macchina in stato di ebbrezza, dopo aver provocato un incidente si sono scagliati contro la conducente dell'altra autovettura e anche contro alcuni passanti che ne avevano preso le difese. L'episodio più grave si è verificato più tardi, all'arrivo dei militari della compagnia di Giulianova ai quali i due hanno cercato di impedire di effettuare i rilievi dell'incidente: ne è nata una colluttazione al termine della quale i romeni sono stati bloccati e trasferiti nel carcere di Castrogno a disposizione del magistrato: al conducente dell'auto è stata inoltre ritirata la patente di guida.  

Leave a Comment