Due vittime della strada a Martinsicuro

MARTINSICURO Notte di sangue sulla statale 16 Adriatica: due i morti, entrambi stranieri, in due distinti incidenti stradali. Un operaio romeno di 26 anni che camminava a piedi è stato falciato da uno scooter: è morto tre ore dopo in ospedale; un ambulante marocchino di 47 anni è stato invece vittima di un frontale con una macchina in fase di sorpasso. Il primo incidente si è verificato nei pressi dei vivaio: il romeno camminava sl ciglio della strada e portava una bici a mano. Lo scooter è sopraggiunto alle sue spalle e lo ha colpito in pieno, sbalzandolo a distanza di alcune decine di metri di distanza. I soccorsi sono stati immediati, portati dal personale del 118: il giovane è stato trasferito con gravissimi traumi all'ospedale di Sant'Omero ma qui è deceduto dopo tre ore di agonia. Alle 4 circa, poche centinaia di metri oltre il punto del primo incidente, un marocchino che viaggiava in sella ad un altro scooter, è stato travolto da una macchina in fase di sorpasso sulla corsia opposta: nel'urto violentissimo, l'uomo ha perso la gamba sinistra ed è morto sul colpo per le gravissime ferite riportate. Sui due incidenti i rilievi sono stati effettuati dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Alba Adriatica.

Leave a Comment