La Regione non dà  soldi alla ASL: il Sindaco interviene

TERAMO La Regione Abruzzo non dà soldi alla ASL e questa non può pagare i fornitori. Lo denuncia il Sindaco di Teramo Gianni Chiodi che raccoglie le lamentele di alcuni creditori dell'azienda sanitaria. Dal maggio scorso, secondo quanto riferisce il Sindaco Chiodi, la SAL ha tagliato 7 milioni di euro di cui la ASL non può più disporre. Una delle conseguenze è il mancato pagamento delle fatture ai fornitori dell'azienda. I quali, cos_, si sono rivolti proprio al primo cittadino. E Chiodi, allora, prende carta e penna e invita <<la Regione Abruzzo a rivedere con tempestività e nel modo più adeguato la propria determinazione, ponendo in essere tutti gli adempimenti necessari a consentire alla ASL di sanare la situazione e rispondere cos_ alle pressioni sempre più incalzanti e stringenti di cui lui stesso è testimone>>.

Leave a Comment