Moffa liquidato dal Consiglio di facoltà 

TERAMO Era nell'aria: dopo le polemiche che hanno preceduto e seguito la visita del negazionista francese Faurisson è costata al professor Claudio Moffa il 'master Enrico Mattei in Medio Oriente'. Il Consiglio di facoltà di scienze politiche dell'Università di Teramo ha infatti deciso questa mattina che il master “non verrà riproposto per l'anno accademico 2007/2008 perchè si è dimostrato non coerente con gli obiettivi formativi complessivi della Facoltà'. In precedenza Faurisson avrebbe dovuto tenere una lezione nell'ambito del Master ma contro la sua presenza all'Università di Teramo si era sollevata una cortina di critiche e polemiche, al punto da spingere il rettore teramano Mauro Mattioli a chiudere l'ateneo nel giorno in cui era prevista la lezione, definita 'imbarazzante' per l'istituzione cittadina. Moffa tenne una conferenza stampa nella centralissima piazza Martiri che sfocio poi in una serie di tafferugli tra forze del'ordine e un gruppo di presunti 'figli di deportati ebrei' romani, al termine dei quali rimase ferito gravemente il capo della squadra mobile e per cui sono state denunciate una ventina di persone.

Leave a Comment