Un sms per nascondere la droga ed evitare i Cc

PINETO Hanno tentato con un sms di avvertire il complice a casa della imminente perquisizione e di provvedere dunque a nascondere la droga, ma sono stati anticipati da un carabiniere e bloccati. Tre albanesi sono stati arrestati con l'accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina. I primi due sono stati fermati per un controllo, la scorsa notte, a un posto di blocco a Pineto. La prima perquisizione personale da parte dei carabinieri è stata negativa, ma i militari avevano il sospetto che di due nascondessero qualcosa: di l_ a poco, uno dei carabinier della stazione di Pineto ha notato uno dei due extracomunitari comporre un messaggio sul proprio telefonino ed è prontamente intervenuto prima che riuscisse a inviarlo al destinatario. Si trattava di un Sms in lingua albanese con cui avvertivano il terzo connazionale, che si trovava nel'abitazione poi perquisita di Castelnuovo Vomano, di nascondere la droga. Lo stupefacente è venuto fuori durante i controlli dei militari: 74 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e materiale utile per il confezionamento delle dosi, per un valore complessivo di oltre 15. 000 euro sul mercato della tossicodipendenza. Tutti e tre sono stati rinchiusi nel carcere di Castrogno a disposizione del magistrato.

Leave a Comment