Segatura per tagliare la droga

SAN BENEDETTO  Avevano in casa polvere di segatura come sostanza da taglio per eroina e cocaina, che avrebbero prodotto seri rischi ai tossicodipendenti che l'avrebbero utilizzate. Protagonisti della vicenda un tunisino di 48 anni e una sambenedettese di 29,  arrestati dalla poliza di San Benedetto del Tronto con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.  La coppia è stata sorpresa dagli agenti mentre si trovava in un'auto sul lungomare di Porto d'Ascoli. Alla donna sono stati trovati dieci grammi di cocaina e altri dieci di eroina nascosti negli slip.  Nella successiva perquisizione della casa del tunisino, ad Alba Adriatica, i poliziotti hanno rinvenuto la segatura polverizzata assieme ad altre sostanze da taglio, oltre a 1. 000 euro in contanti, a una bilancina di precisione. Trovati anche una patente e una carta d'identità contraffatti.

Leave a Comment