Festeggia i 18 anni con la cocaina

GIULIANOVA Festeggia in carcere il diciottesimo compleanno per aver 'condito' la sua festa in uno chalet balneare a Giulianova con 'strisciatine' di cocaina. E' successo a un neomaggiorenne del posto che la scorsa notte è stato ammanettato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Giulianova. I militari erano intervenuti perchè alcuni residenti si erano lamentati per gli schiamazzi provenienti dallo chalet dov'era in corso il party per i diciotto anni del giovane. I carabinieri hanno notato tre giovani seduti a un tavolino il cui atteggiamento li ha insospettiti, soprattutto per il fatto che alla vista delle divise hanno tentato di buttare a terra quello che c'era sul tavolo: due strisciatine di cocaina, una carta telefonica per spanderla sul piano e una banconota da 20 euro arrotolata, oltre a circa circa una quarantina di grammi di hashish suddivisa in dosi. Materiale che inequivocabilmente attestava che l_ si stava sniffando droga. A casa del giovane poi arrestato sono stati trovati altri due grammi di hashish e un bilancino di precisione. Inevitabile a quel punto l'arresto: festa chiusa d'ufficio e porte di una cella di Castrogno spalancate, quale regalo particolare di compleanno! 

Leave a Comment