Subito la nomina nel cda Team dell'opposizione

TERAMO 'Un ritardo non giustificabile in alcun modo se non con la volontà del Sindaco di tenere il più a lungo possibile il centrosinistra fuori dalla gestione della TEAM che deve essere invece condivisa con il maggior numero possibile di forze politiche nel bene della società stessa'. E' la sferzata del segretario comunale dell'Unione, Maurizio Angelotti, che specifica anche che il sindaco ha convocato per domani i capigruppo dell'unione sull'argomento. 'Sono ormai passati due mesi dalla scadenza del bando per la presentazione delle candidature al CDA della Teramo Ambiente e prendiamo atto che il Sindaco Chiodi non ha ancora provveduto alla nomina anche se ormai da settimane i gruppi consiliari del centrosinistra, ad esclusione dell'Udeur, hanno comunicato al Sindaco il nome per la suddetta nomina per il tramite del coordinatore dell'Unione al comune di Teramo Lino Befacchia', dice Angelotti.  'Giudichiamo positiva, anche se tardiva, la convocazione prosegue la nota del segretario se questa sarà l'occasione per la comunicazione della nomina. Se invece l'incontro sarà solo l'occasione pretestuosa per allungare ancora i tempi allora protestiamo già da ora verso un atteggiamento, che se dovesse porsi in atto, sarebbe ancora una volta la dimostrazione del fatto che gli spazi di democrazia in questa città sono ormai ridotti al lumicino. Il Sindaco chiude Angelotti  ha un impegno politico e tutti gli elementi per onorarlo garantendo alle forze del centrosinistra la rappresentanza che doverosamente in TEAM esse devono avere'.

Leave a Comment