Sicurezza urbana, fondi a Teramo e Mosciano

PESCARA  La Giunta regionale ha licenziato un doppio provvedimento per la sicurezza urbana e la legalità.  Si tratta dell'approvazione della graduatoria dei comuni ammessi a finanziamento per le risorse del 2006 e del nuovo bando annualità 2007.  Nel primo caso, i progetti selezionati sono stati presentati dai comuni di San Salvo, Teramo, Chieti, Mosciano Sant'Angelo e dalla comunità montana Valle Roveto. Le iniziative previste riguardano principalmente il potenziamento dell'azione svolta dalla polizia municipale, attraverso la realizzazione di impianti di videosorveglianza, l'attivazione di centrali operative, la programmazione di sistemi integrati di sicurezza urbana.  Complessivamente alla Regione sono stati presentati 28 progetti. La scelta è stata fatta con l'apporto tecnico del Comitato scientifico regionale, istituito dalla Legge 40 del 2004, formato da qualificati rappresentanti di polizia locale.  Il nuovo programma, a valere sull'annualità 2007, è già operativo e le domande per l'accesso alle risorse possono essere presentate fino al 18 settembre, sessanta giorni dalla pubblicazione sul Bura n. 41 del 20 luglio 2007.  Il bando è disponibile sul sito www. regione. abruzzo. it, all'interno della sezione 'News e avvisi', oltre che in quella di pertinenza della direzione Riforme istituzionali.

Leave a Comment