"Per una donna alla Team, siamo ancora in tempo"

TERAMO "Il Sindaco di Teramo, raccogliendo l'indicazione della Commissione per le Pari Opportunità  e dalla Consigliera di parità , sembra orientato a nominare una donna nel Consiglio di amministrazione della Team. Qualora tale decisione venisse presa con convinzione, sarebbe il primo passo verso una seria politica di parità , fino ad oggi ignorata dal primo cittadino e dalla sua Giunta. Basti pensare che da oltre un anno la Commissione attende una risposta positiva alla richiesta di modifica dello Statuto comunale, necessaria ad assicurare la presenza femminile nell'esecutivo. In verità , tale richiesta è stata disattesa anche da molti sindaci e partiti del centrosinistra, eccezion fatta per il Comune di Bellante che ha avuto l'intelligenza e la lungimiranza di assicurare la partecipazione di donne in Giunta. Meraviglia ancor di più che i Ds e La Margherita, che per cultura e storia dovrebbero essere più attenti alle politiche di parità , abbiano oggi sollevato obiezioni sulla possibilità  di avere la nomina di una donna alla Team.
Anche se tale scelta venisse usata in maniera strumentale dal Sindaco Chiodi, rappresenterebbe, comunque, una battaglia vinta in nome della parità  di genere, considerando che sono sempre stati gli uomini a rappresentare il Comune negli enti a nomina pubblica. Vorrei ricordare ai due maggiori partiti della minoranza che sono ancora in tempo per trovare convergenza sul nome di una donna, naturalmente competente, da sottoporre al Sindaco.
Se ciò non avvenisse, sorgerebbero spontanee due domande: se effettivamente esiste ancora una cultura di parità  nei partiti (di Centro, di Destra e di Sinistra) e, se realmente i dirigenti politici sono disposti a fare spazio alle donne e a non considerare la loro presenza come un'insidia al consolidato potere maschilista".
Germana Goderecci
Presidente
Commissione Pari Opportunità 

Leave a Comment