Progetto sede dell'IZS A&M, ok della Sup

TERAMO La Sezione urbanistica provinciale, presieduta dall'assessore all'Urbanistica, Nicola Di Marco, ha espresso parere di compatibilità  alla proposta di riqualificazione dell'attuale sede dell'Istituto Zooprofilattico dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale", a Campo Boario a Teramo. Il progetto "“ Programma integrato di intervento presentato dal Comune di Teramo e dallo stesso Istituto verrà  esaminato dal Consiglio Provinciale nella seduta di domani, convocata per le ore 9. 30. "La proposta "“ spiega l'assessore all'urbanistica, Nicola Di Marco scaturisce dal protocollo d'intesa firmato dal Comune di Teramo e dall'Istituto Zooprofilattico, in attuazione di un accordo di programma sottoscritto nel 2003 dal Ministero della Salute, dalla Regione Abruzzo e dalla stessa Provincia di Teramo". E' previsto il recupero delle strutture dello Zooprofilattico oltre a quelle dell'ex mattatoio e del mercato ortofrutticolo; un'area di 34 mila metri quadri. Una parte sarà  destinata ad abitazioni (con una quota del 30% per edilizia sovvenzionata e/o convenzionata) e poi a negozi, uffici e spazi pubblici per un totale di circa 82. 000 metri cubi di volumi edificabili. Il programma, inoltre, prevede la realizzazione di verde pubblico, piazze e parcheggi, e la sistemazione a parco fluviale dell'area confinante con il Tordino.

Leave a Comment