Teramo, troppo forte l'Ascoli

TERAMO Da dimenticare nel risultato, non male nel gioco la prima uscita vera del Teramo edizione 20072008, battuto 41 dall'Ascoli nell'amichevole al vecchio Comunale. I bianconeri di Iaconi sono apparsi più in palla, i biancorossi di Leonardo Rossi sono sembrati in ogni caso più avanti rispetto all'ultimo match di Fermo. Maniero ha aperto le marcature dopo appena 8 minuti e, nonostante la buona reazione del Teramo, sul finire del tempo l'unodue in appena due minuti di Bernacci e Job ha messo in pratica fine alla contesa. Nella ripresa dopo le sostituzioni e il 40 di Gaeta appena entrato in campo, il finale è tutto del Teramo: Marolda fallisce la rete, Di Fuzio la segna e Margarita coglie un clamoroso palo. Fine del ritiro per il Teramo, atteso tra una settimana all'esordio in Coppa Italia e il 30 agosto dalla sentenza per Myrtaj positivo all'antidoping. Il Teramo schierato da Rossi contro l'Ascoli: Nordi, Priolo, Cascone (20' st Paolacci), Voria, Gardella (22' st Radi), Andreulli (1' st D'Alessandro), Capodaglio, Di Fuzio, Margarita, Niscemi (37' st Pokleka), Marolda.

Leave a Comment