Scomparso da casa, dormiva dietro una siepe

TERAMO Gli agenti della polizia di Stato hanno rintracciato un ottantaduenne teramano che, malato di demenza senile, da alcune ore si era allontanato dalla propria abitazione, tenendo in apprensione l'anziana moglie che temeva anche gravi gesti inconsulti. Le pattuglie hanno attentamente perlustrato luoghi e vie di Teramo riuscendo, nel tardo pomeriggio, a ritrovare l'uomo sdraiato dietro una siepe nei giardinetti laterali all'ingresso del Tribunale, riaccompagnandolo presso la propria abitazione.

Leave a Comment