Notte Bianca: istruzioni per l'uso

ROSETO Per la Notte Bianca di Roseto (sabato 25 agosto) la Città si è data un'organizzazione che il Comune, in una nota, illustra nel dettaglio. Potranno rimanere aperti senza limitazione di orario ristoranti, attività commerciali e artigianali e locali di intrattenimento, nella notte compresa tra sabato 25 e domenica 26 agosto. La disposizione è contenuta nell'Ordinanza firmata dal Sindaco Franco Di Bonaventura a seguito delle riunioni tecniche che si sono susseguite nei giorni scorsi in preparazione della seconda edizione della Notte Bianca in programma appunto sabato 25 agosto. Franco Di Bonaventura ha inoltre firmato l'ordinanza che disciplina la somministrazione delle bevande. I superalcolici con gradazione superiore ai 21 gradi saranno vietati dopo l'una e trenta del mattino e a partire da quel momento sarà vietato vendere qualsiasi bevanda in contenitori di vetro: analcolici e alcolici sotto i 21 gradi dovranno essere serviti solo in bicchieri di plastica. “ Abbiamo organizzato un imponente il servizio di sicurezza con la collaborazione di tutte le istituzioni presenti sul territorio _ sottolinea l'Assessore Ferdinando Perletta _ saranno in campo Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco. La parte della viabilità sarà curata in particolare dalla Polizia Municipale di Roseto con la collaborazione della Protezione Civile. Imponente infine il servizio sanitario della Croce Rossa che assicurerà la propria presenza su tutto il territorio con le proprie unità mobili”. E a proposito di viabilità il Sindaco ha firmato alcune ordinanze per la chiusura di Piazze e strade che saranno direttamente interessate agli eventi. In particolare saranno spenti i semafori in Via Nazionale da via S. Petronilla a Via Riccitelli dalle ore 18. 00 di sabato e fino alle 8. 00 del mattino seguente. I bus navetta gratuiti partiranno rispettivamente a Sud dal parcheggio di fronte al Palasport e a Nord dal parcheggio di fronte all'Hotel Mion. L'Associazione Dimensione volontario mette a disposizione i propri mezzi per il trasporto gratuito dei portatori di handicapp. Per richiedere il servizio si può telefonare al seguente numero 339 21 61 371  

Leave a Comment