Provincia: 5 grandi temi per il fine mandato

TERAMO  Politiche di sviluppo, infrastrutture, politiche ambientali, politiche sociali e del lavoro, politiche culturali sono le cinque grandi questioni che il presidente della Provincia di Teramo, Ernino D'Agostino e la giunta dibatteranno in un “ritiro” il 7 settembre. La full immersion, annuncia un comunicato, si prefigge lo scopo di fare il punto sugli obiettivi raggiunti ed individuare quelli del programma di fine mandato. Nello specifico i cinque temi riguardano: per le politiche di sviluppo la realizzazione del distretto agroalimentare, la valorizzazione dei borghi montani, il piano d'area per lo sviluppo della vallata del Tordino; per le infrastrutture la prosecuzione degli interventi per il potenziamento della grande viabilità, interventi sulla viabilità provinciale, realizzazione di una metropolitana di superficie per migliorare i collegamenti tra il capoluogo e la costa; per le politiche ambientali le soluzioni definitive per l'emergenza rifiuti, attuazione del piano energetico introducendo e promuovendo l'utilizzo di fonti alternative; per le politiche sociali e del lavoro il progetto di partecipazione a Banca etica, progetti di inclusione dei soggetti svantaggiati, coordinamento degli interventi per la sicurezza nei luoghi di lavoro, realizzazione del polo provinciale per la formazione professionale; per le politiche culturali l'avvio della Fondazione Grandi Eventi per la gestione dei grandi eventi culturali insieme a Fondazione Università di Teramo e Fondazione Tercas.  

Leave a Comment