Alla Tts ridotti i licenziamenti

TERAMO In base all'accordo siglato presso la Provincia di Teramo saranno solo tre, invece dei cinque previsti originariamente, i lavoratori licenziati alla Tts, Tecno Tempera Sud, di Castellalto, azienda con quindici dipendenti impegnata nel settore 'automotive'. L'azienda, si legge in una nota della Provincia, ha confermato che il licenziamento collettivo dei dipendenti è inevitabile, 'in conseguenza di una drastica e stabile mancanza di commesse determinata dallo stato di sofferenza del comparto'. Sindacati e Provincia, prendendo atto della situazione, hanno sollecitato provvedimenti meno traumatici. Il riesame della situazione ha consentito di ridurre il numero di lavoratori interessati dalla procedura di mobilità, da individuare su base volontaria. Sono previsti, inoltre, incentivi all'esodo, in aggiunta al trattamento di fine rapporto. Alla riunione, coordinata da Pierluigi Babbicola del Servizio relazioni industriali della Provincia, hanno partecipato l'amministratore delegato della Tts, Angelo Giudici, e la Rsa aziendale assistita da Antonio Liberatori della FimCisl.

Leave a Comment