D'Alfonso si dice onorato ma ignora le dimissioni

PESCARA  E' 'onorato' per la candidatura a segretario regionale del Partito Democratico, il sindaco di Pescara Luciano D'Alfonso, ma non fa alcun riferimento alle dimissioni da presidente della Giunta regionale, che Ottaviano Del Turco ha paventato, proprio per la sua scelta, e che potrebbe presentare domani.  'Sono onorato per la decisione unanime degli organi regionali dei Ds e della Margherita a favore della mia candidatura a segretario regionale del Pd ha detto D'Alfonso all'ANSA Il partito nuovo, aprendosi alla partecipazione dei cittadini, rafforzerà il centrosinistra nei territori, dando cos_ sostegno al buon lavoro delle amministrazioni che governiamo, a partire dalla Regione Abruzzo'.  'L'Abruzzo ha aggiunto il sindaco di Pescara costituisce un territorio ideale per far sviluppare questo partito, grazie all'altezza e all'autorevolezza della nostra classe dirigente e al consenso che ripetutamente la cittadinanza ci ha espresso a partire dal 2003. Il PD aprirà nuovi spazi di ascolto e confronto con la società, dando nuovo slancio alle strategie e alle azioni amministrative finalizzate all'innovazione e allo sviluppo locale, che il centrosinistra sta portando avanti nella nostra regione per unirla e darle nuova forza in Italia e in Europa'.

Leave a Comment