E adesso? Chi sarà  il candidato ds?

TERAMO  La spaccatura della Margherita con i candidati alla segreteria regionale del Pd D'Alfonso e Ginoble induce una nuova candidatura: la terza, questa volta diessina. E' chiaro infatti che i diesse non possano consentire che la scelta avvenga tra due rappresentanti, peraltro di spicco, della Margherita. Ma è già cos_ certo che il candidato, come i meglio informati in queste ore sussurrano, sia il senatore Giovanni Legnini? Pare infatti spuntare un nome istituzionale e non solo: quello del segretario regionale del partito, Stefania Misticoni, nome 'buttato là' in tempi non sospetti (la scorsa settimana) dal quotidiano 'La Città'. E' noto che i ds avrebbero voluto la candidatura di D'Alfonso per convergere su di essa senza dovere entrare pesantemente (cioè con propri rappresentanti) nella nomina. D'altronde però questo accadeva quando la nomina doveva essere tale e cioè nata da una convergenza e non da vere e proprie 'primarie'. Dunque, anche i diesse adesso sono in gioco. Insieme a loro, poi, anzi, dietro a loro, verranno quasi certamente altre candidature. Quelle di coloro che appoggiano le candidature alternative a Veltroni. Ma non val la pena di anticipare i tempi. Un passo per volta. Legnini o Misticoni? 

Leave a Comment