Festa della Pallamano, è la sera di Roppoppò

TERAMO  Grande successo della '1° Festa della Pallamano', in svolgimento sul lungofiume Vezzola nella zona del Palacquaviva 'Giorgio Binchi'. Nel quadrangolare a cui partecipano TeknoElettronica Teramo, Ascoli, Pharmapiù Città Sant'Angelo e Cus Chieti, protagonista è stato l'agonismo, degno di sfide intrise di animosità campanilistica. Con le squadre ancora alle prese con la preparazione e qualche acciacco dovuto agli infortuni, il risultato positivo ha arriso all'Ascoli che ha superato il Pharmapiù Città Sant'Angelo e alla TeknoElettronica che ha superato il Cus Chieti. Le finali sono in programma oggi pomeriggio, sempre al Palacquaviva 'Giorgio Binchi': alle ore 16 il derby tra Chieti e Città Sant'Angelo è valido per il terzo posto, mentre la finalissima tra TeknoElettronica e Ascoli è prevista alle ore 18. Intanto sull'area verde del lungofiume Vezzola prosegue la festa tra gastronomia e sport. Questa sera è la volta dell'attesissima esibizione di Roppoppò, il cui concerto inizierà alle 21: si prevede una grande affluenza di pubblico che vorrà ascoltare la musica di questo menestrello contemporaneo. Ieri sera grande successo ha riscosso la presentazione ufficiale della TekoElettronica Teramo, presentata da Maria Anna De Troia e Luigiaurelio Pomante. Applausi a scena aperta per i protagonisti del prossimo campionato di serie A1 maschile, per gli sponsor con un Gianni Tanzi, titolare della TeknoElettronica, trascinatore e appassionato che ha voluto indossare personalmente la nuova maglia biancorossa del team e per il commovente ricorso di Giorgio Binchi, il cui nome spiccherà quest'anno sulle maglie della squadra e al quale gli sport al coperto del Palacquaviva dedicano l'impianto sportivo. Il concerto degli apprezzatissimi Picaroon's Spark ha completato la serata.

Leave a Comment