Banca Tercas, semestrale da record

TERAMO  Segna un aumento di poco superiore all'80% l'utile netto nel bilancio semestrale individuale di Banca Tercas. Il dato, assieme agli altri tutti ampiamente in salita rispetto all'analogo del periodo 2006, pone l'Istituto di credito teramano in una posizione di grande visibilità nel mondo finanziario. Un successo sul quale esprime 'vivo apprezzamento' il Consiglio di Amministrazione della Banca: 'I significativi risultati realizzati e il rilevante miglioramento conseguito in tutti i principali indicatori economici di gestione si legge in una nota di Banca Tercas evidenziano il raggiungimento di elevati livelli di redditività ed efficienza e pongono la Banca non solo ai vertici del proprio target di riferimento ma tra le prime posizioni dell'intero sistema bancario'. Eccoli questi numeri: la raccolta complessiva viaggia a 4. 479. 823. 000 euro (+13, 8%), con un margine di interesse di 61. 498. 000 euro; i crediti verso la clientela ammontano a 2. 594. 862. 000 euro (+35, 11%), il patrimonio netto è di 308. 463. 000 euro (9, 37%) con un risultato lordo di gestione di 35. 296. 000 euro (+80, 99). L'utile netto, dopo gli accantonamenti, è di 19. 141. 000 euro (88, 09%).

Leave a Comment