Il "Premio Di Venanzo" scalda i motori

TERAMO In attesa che la giuria internazionale definisca i nominativi dei vincitori della 12° edizione del 'Premio Di Venanzo' per la fotografia cinematografica (1528 ottobre), il grande cinema di dà appuntamento a Teramo nella sala consiliare del Comune per la presentazione del 'Dizionario mondiale dei direttori della fotografia'. L'opera è scritta da Stefano Masi, saggista e critico cinematografico e anche presidente della giuria del 'Premio Di Venanzo'. Alle 17. 30 del 15 ottobre il presidente di 'Teramo NOstra', Piero Chiarini, farà gli onori di casa nella manifestazione che ufficialmente apre gli eventi del Premio.  In circa 500 pagine Masi ha raccolto, in ordine alfabetico (dalla A alla K, il secondo volume sarà dalla L alla Z) i dati, la filmografia, la cifra stilistica, di ben 295 direttori della fotografia.  Il Dizionario, realizzato con il contributo del Premio “Di Venanzo” per volere dell'Associazione culturale “Teramo Nostra” che cura da sempre l'organizzazione della manifestazione, è già stato presentato con successo al “BiancoFilmFestival” di Perugia, alla 53^ edizione del “Taormina Film Fest” e alla Cineteca di Bologna. Il prossimo 22 novembre sarà la volta di Roma. Quest'anno al 'Di Venanzo' verranno assegnati quattro Esposimetri d'oro per la migliore fotografia italiana, alla migliore fotografia straniera, un premio alla memoria e un premio alla carriera. Un atarga speciale riguarderà la fotografia nella fiction televisiva. La consegna dei premi avverrà durante la serata di gala che si terrà il 27 ottobre a Teramo al Comunale alla presenza di numerosi ospiti del mondo del cinema. Quest'anno è in programma anche una mini rassegna di film dedicata al compianto regista Michelangelo Antonioni.

Leave a Comment