Marini non si candida nel Pd

L'AQUILA Il presidente del Senato, Franco Marini, ha rinunciato a guidare la lista dell'Aquila per la costituente nazionale del Partito democratico collegata a Walter Veltroni. A comunicare la decisione è stato lo stesso Marini in una nota inviata al sottosegretario allo Sport, Giovanni Lolli.  'Ti ringrazio si legge nella nota per l'invito a guidare la lista dell'Aquila per la costituente nazionale collegata a Veltroni del Partito Democratico. Lo ritengo un onore, che tocca in profondità i miei sentimenti, dato l'amore che ho sempre nutrito per la terra dove sono nato. Di questo ringrazio anche gli amici che mi leggono per conoscenza e che hanno contribuito a definire le candidature'.  'La carica istituzionale che oggi ricopro ha osservato Marini mi impone però comportamenti che, in questo caso,  forzano i miei sentimenti. Questa è la ragione per cui ti comunico la mia rinuncia. Riconfermo però a voi e a tutti i cittadini che parteciperanno al voto del 14 ottobre la mia fede nella scelta che abbiamo fatto. Sono certo ha concluso che essa segni un punto a favore della necessità di far superare alla politica italiana il rischio di particolarismi e frammentazioni'.

Leave a Comment